Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina 'Cookies policy'.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.

Al di là del muro c'è bisogno di sostegno
Dona il 5x1000 della dichiarazione dei redditi alla colonia felina
Voglia di coccole e l'amore per i gatti
La storia della colonia felina fin dalle sue origini
La dolcezza in un sogno movimentato di un animaletto indifeso
Tutte le forme di aiuto e collaborazioni con la nostra colonia felina
Catzine: il magazine dei Gatti della Piramide
Scarica subito l'ultimo numero Catzine cliccando direttamente sull'immagine!
Il piacere di una buona lettura? Ma è ovvio... Catzine!
Qui trovi tutti i numeri usciti. Per vederci chiaro sul mondo dei gatti. Curiosità, informazioni utili, storie ecc...
Obiettivo sempre bene in vista
Archivio News: tutte le notizie pubblicate sul nostro sito


australia

   E' del 22 aprile la brutta notizia del governo australiano, che aveva già annunciato a luglio scorso, di voler sterminare due milioni di gatti randagi per preservare l’equilibrio della fauna del continente, proseguirà il suo folle piano. Ora infatti l'équipe di ingegneri australiani guidati dal biologo John Read ha messo a punto un killer-robot per uccidere i gatti.

   E’ inaudito come verrà usato: quando il robot  si troverà di fronte un gatto  “sputerà” del fluoracetato di sodio, presente in natura nelle piante, che si depositerà sul manto del gatto, il quale  dopo essersi leccato (dopo qualche ora) troverà la morte.

Per ora sono stati installati 4 robot nel Parco di Pullen, che emetteranno anche un segnale sonoro che attira i gatti.

(Fonte: fr.metrotime.be)