Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina 'Cookies policy'.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.

Al di là del muro c'è bisogno di sostegno
Dona il 5x1000 della dichiarazione dei redditi alla colonia felina
Voglia di coccole e l'amore per i gatti
La storia della colonia felina fin dalle sue origini
La dolcezza in un sogno movimentato di un animaletto indifeso
Tutte le forme di aiuto e collaborazioni con la nostra colonia felina
Catzine: il magazine dei Gatti della Piramide
Scarica subito l'ultimo numero Catzine cliccando direttamente sull'immagine!
Il piacere di una buona lettura? Ma è ovvio... Catzine!
Qui trovi tutti i numeri usciti. Per vederci chiaro sul mondo dei gatti. Curiosità, informazioni utili, storie ecc...
Obiettivo sempre bene in vista
Archivio News: tutte le notizie pubblicate sul nostro sito


La gatta che ritrova i suoi cuccioli    Quando i proprietari della Mill Road Vet Clinic, un ambulatorio veterinario di Whangarei (Nuova Zelanda), hanno trovato davanti alla porta uno scatolone contenente quattro gattini appena nati abbandonati, non hanno avuto dubbi e li hanno affidati a un'infermiera perché si prendesse cura di loro durante la notte.

   La mattina successiva, il personale dell'ambulatorio ha notato una gatta che gironzolava davanti alla porta, cercando di intrufolarsi all'interno ogni volta che arrivava un cliente.  Vedendo che non aveva intenzione di allontanarsi, l'hanno presa e si sono accorti che era in fase di allattamento. Una volta entrata, la gatta ha riconosciuto i suoi cuccioli (tre maschi e una femmina), che probabilmente le erano stati sottratti il giorno precedente. Una "riunione" commovente.

 (Fonte: Repubblica.it)